Resume Templates

Guida per scrivere un Curriculum Vitae Cronologico

Il modello di Curriculum che risalta la tua esperienza professionale


Se vi trovate su questa pagina, starete sicuramente cercando informazioni su come redigere il curriculum vitae. Prima di iniziare, è importante sapersi orientare fra i vari modelli e formati di curriculum vitae. Ci sono varie modalità per impostare il proprio curriculum vitae, una di queste è di impostarlo cronologicamente: vediamo insieme cosa significa, cosa comporta e quali sono i consigli e le regole da seguire per scrivere un curriculum vitae cronologico.

Con questa guida, speriamo di fornirvi tanti consigli utili per creare un curriculum che sia non solo corretto e adeguato, ma che sia anche in grado di farsi notare fra la miriade di curricula che arrivano ogni giorno alle aziende. Iniziamo dunque, passo per passo, a vedere insieme cos’è un curriculum cronologico, come si compila, che sezioni inserire e quali evitare, e soprattutto, quando si usa e quando no.

Seguendo i nostri consigli sarete in grado di decidere se il curriculum cronologico sia il formato che fa al caso vostro, quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questo cv e come crearlo. Vi spieghiamo anche come utilizzare e modificare un modello di curriculum cronologico da compilare.

 

Cos’è un curriculum cronologico?

Iniziamo dalle basi: cos’è un curriculum cronologico? Questa tipologia di curriculum vitae si differenzia dal curriculum tradizionale e dal curriculum in formato europeo ed è un’alternativa molto amata dai candidati per una lunga serie di ragioni. Il cv in formato cronologico organizza le informazioni fornite in modo temporale e consiste dunque in un elenco ordinato di tutte le informazioni, le esperienze lavorative e l’educazione scolastica in modo cronologico.

Le informazioni vengono disposte dalle più vecchie alle più nuove nel curriculum cronologico classico, o dalle più vecchie alle più nuove nel formato di curriculum cronologico inverso.

Perché scegliere questa tipologia di curriculum? Si tratta di un formato adatto soprattutto a chi vuole far ricadere l’attenzione sullo sviluppo della propria carriera e alle varie esperienze lavorative, dalle più attuali alle esperienze pregresse. Questo formato è particolarmente utile per chi ha all’attivo un gran numero di esperienze professionali rilevanti e cerca un modo per disporle ordinatamente.

Non lasciatevi intimidire però, se non avete tantissime esperienze professionali e volete comunque utilizzare questo modello: può essere anche utile a chi ha meno esperienze ma vuole fornire informazioni più dettagliate, ad esempio creare degli elenchi puntati per descrivere ogni mansione svolta oppure ogni capacità acquisita.

Vantaggi e svantaggi del curriculum cronologico

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del curriculum cronologico? Come tutti i modelli di cv ha i suoi pro e i suoi contro, ma prima di cominciare ad elencarli, è importante ricordare che non esiste il modello di curriculum perfetto e che ogni formato ha i suoi pregi e i suoi difetti. Ogni candidato deve valutare, a seconda della sua situazione e a seconda dello scopo e dell’obiettivo che vuole perseguire, quale possa essere il formato più idoneo. Detto ciò, cominciamo a vedere i vantaggi e gli svantaggi di questo modello di curriculum molto amato e molto usato.

Il curriculum cronologico, o il curriculum cronologico inverso, come accennato già in precedenza, è sensato se si può vantare una carriera lunga oppure se si hanno molte esperienze lavorative rilevanti alle spalle. Questo può essere sia un vantaggio che uno svantaggio. Un vantaggio per chi, ad esempio, non presenta buchi temporali nel curriculum vitae e soprattutto per chi può dimostrare una crescita professionale costante nel tempo.

Questo tipo di impaginazione rappresenta sicuramente un vantaggio per chi ha delle esperienze professionali in crescita e per chi ha raggiunto traguardi di sempre crescente importanza.

Per tutti quelli che presentano buchi temporali, esperienze lavorative variegate e non armoniose tra loro, forse il curriculum cronologico potrebbe non rivelarsi la scelta più adeguata. Un’altra tipologia di curriculum, che sposta ad esempio il focus sulle capacità o sull’educazione scolastica e universitaria potrebbe in questo caso essere la scelta migliore.

Un altro punto che presenta sia svantaggi che vantaggi, è il fatto che questo formato di curriculum è molto tradizionale. Si tratta di un vantaggio perché è anche un modello molto versatile ed adatto ad un gran numero di occasioni. Per molte tipologie di lavori si tratta sicuramente di un modello di curriculum adeguato e apprezzato, ma questo punto di forza potrebbe tramutarsi in punto di debolezza per lavori più creativi.

Il formato tradizionale potrebbe dunque tramutarsi in un punto di debolezza e potrebbe rendere il curriculum anonimo. Non è detto, ma il rischio potrebbe esserci, soprattutto se messo a confronto con tipologie di curricula più creativi. Per chi si candida per posizioni dove la creatività viene valutata, questo si tratta sicuramente di un fattore da non sottovalutare.

Se vi candidate per un lavoro creativo, ad esempio di grafica o nel campo della comunicazione, potrebbe essere meglio optare per un modello di cv un po’ meno tradizionale e che sia in grado di colpire il selezionatore e far trasparire le proprie doti di creatività.

Se siete convinti della scelta di un curriculum professionale, ma vi preoccupa la parte pratica, ovvero la creazione vera e propria del curriculum, siete nel posto giusto! Qui su OnlineCV mettiamo infatti a disposizione dei modelli di curriculum cronologico da compilare. Come funziona?

Con l’app messa a disposizione potrete creare il vostro curriculum online, modificarlo come e quante volte volete, salvarlo e poi scaricarlo. Non si tratta dunque solo di una semplice app per la creazione di un curriculum, ma mette a disposizione anche la possibilità di scegliere da una moltitudine di diversi layout e di trovare il modello di curriculum che più si adatta alle vostre necessità. Questa app rappresenta anche una comodità maggiore rispetto all’utilizzo di un normale programma di scrittura come Word. Con questa modalità, potrete modificare il vostro curriculum velocemente e da ogni dispositivo, ad esempio dal vostro telefono, tablet o computer, e salvare comodamente il file in pdf.

OnlineCV vi risparmia la fatica di creare un curriculum vitae dal nulla e di commettere errori o sviste che potrebbero pregiudicare la vostra ricerca di lavoro e rendervi agli occhi dei selezionatori, persone poco attente ai dettagli.

Come fare un curriculum vitae cronologico

A questo punto abbiamo capito cos’è un cv cronologico, un cv cronologico inverso, per chi è adatto, quando e come si usa e quali sono i suoi punti di forza e di debolezza. Arrivati a questo punto, se la vostra scelta ricade proprio su un modello di questo tipo, vi starete chiedendo: come fare un curriculum vitae cronologico?

Compilare un curriculum vitae è una delle parti più complicate del processo di ricerca di un nuovo lavoro, ma non preoccupatevi, perchè abbiamo creato per voi una guida piena zeppa di consigli su come fare un curriculum vitae cronologico. Leggetela e seguite i nostri consigli per realizzare un cv cronologico che non passerà di certo inosservato alla prossimo processo di selezione.

Come fare un curriculum? Questa domanda è sicuramente una delle più gettonate dai candidati alla ricerca di un lavoro. Esistono talmente tanti modelli di curriculum vitae scegliere quale modello utilizzare può rivelarsi una scelta che lascia qualche dubbio. Non solo gli studenti senza esperienza sono indecisi su come redigere il cv, ma anche i professionisti alla ricerca di uno scatto di carriera o di un cambiamento professionale.

Sia che siate alle prese con la vostra prima esperienza di lavoro e stiate mettendo a punto la creazione del vostro primo curriculum, o che siate dei professionisti con esperienza che hanno bisogno di rinfrescare e di migliorare il loro curriculum vitae, le domande e i dubbi che ruotano attorno a questo importante step del processo di selezione sono sempre molti.
Per questo motivo abbiamo deciso di creare una breve guida di facile lettura ma completa di tutto quello che può servire per creare un ottimo curriculum vitae cronologico.

Quali sono le sezioni da inserire nel cv? Prima di tutto, è importante decidere se il curriculum vitae debba essere redatto in modo cronologico o cronologico inverso.

Quali sono le sezioni che non possono mancare in un curriculum cronologico? Le sezioni che non possono assolutamente mancare nel cv sono:

  • Esperienza professionale: in un curriculum cronologico l’esperienza lavorativa e le relative date ricoprono un posto di particolare importanza. Non limitatevi ad un semplice elenco, ma inserite, oltre a compagnia e posizione le date che in questo modello di curriculum sono di enorme importanza. Per rendere questa sezione visivamente interessante e chiara, potete elencare i ruoli ricoperti sotto forma di elenco puntato.
  • Educazione: questa sezione non è in teoria meno importante dell’esperienza lavorativa.Tuttavia, molti professionisti in carriera, tendono a tagliare corto questa sezione o dimenticano di inserire ed evidenziare gli ultimi corsi di aggiornamento che hanno frequentato. Non commettete questo errore: l’educazione è comunque importante ed è da evidenziare anche nel curriculum cronologico.
  • Abilità e competenze: questa sezione è secondo noi sempre da inserire. Se vi siete già dilungati troppo sull’esperienza lavorativa potete indicare solo le competenze più importanti, ad esempio le lingue straniere parlate e le abilità informatiche

Il consiglio in più: il cv cronologico può essere usato con successo anche dagli studenti o dai candidati alla ricerca del loro primo lavoro. Basterà invertire le sezioni e iniziare il proprio curriculum con la sezione riguardante l’educazione scolastica nel caso essa fosse più rilevante.

Anche altre sezioni possono essere inserite nel curriculum cronologico: date spazio alla creatività ma sempre senza perdere di vista la posizione per la quale vi state candidando. Non c’è niente di peggio di divagare o di inserire informazioni dispersive o poco interessanti. I responsabili delle risorse umane scartano immediatamente i curricula che hanno queste caratteristiche.

Modelli di curriculum vitae cronologico

Su OnlineCV potete trovare un vasto numero di modelli per curricula cronologici da compilare tra i quali scegliere. Sono tutti personalizzabili e facili da modificare.

I modelli di curriculum sono una risorsa perfetta per creare un curriculum cronologico, conciso e lineare, che può essere senza problemi e con facilità personalizzato ed adattato a diversi settori occupazionali. Su OnlineCV ci sono a disposizione degli utenti diversi template di curricula cronologici da compilare scelti e approvati da esperti delle risorse umane.

Indipendentemente dal settore professionale dal quale provenite, creativo o non, e dal punto della carriera nel quale vi trovate, che stiate muovendo i primi passi nel mondo del lavoro o che siate dei professionisti arrivati, utilizzare un modello per il curriculum vi risparmierà senza ombra di dubbio tempo e fatica. Ci sono centinaia di diversi modelli di curriculum, con diversi formati e sezioni, come fare a scegliere il modello di curriculum cronologico da compilare adatto per voi? Il trucco è di adattare il modello prescelto alle proprie esigenze. Mettetevi all’opera con il nostro online cv builder e create il vostro curriculum cronologico che vi aiuterà ad ottenere il lavoro che sognate!