Curriculum vitae da Ingegnere

Come creare un curriculum vitae per ingegnere

Crea il tuo CV online

Modello di curriculum vitae da Ingegnere

Metti in risalto nel modo giusto le tue competenze per creare il cv perfetto

Dopo la laurea in Ingegneria arriva il momento di cercare lavoro, che sia un tirocinio o un apprendistato come ingegnere neolaureato o un lavoro come ingegnere civile, meccanico o informatico è sempre meglio avere un cv appositamente creato.

Usa la nostra app per la creazione di cv di per realizzare il tuo curriculum vitae ingegnere. È possibile creare un cv da zero completamente personalizzato ma puoi usare anche un modello di curriculum online già impostato.

Con la nostra app puoi modificare un modello di curriculum online ingegnere e prendere spunto su come realizzarlo dai molti esempi di curriculum che si trovano nella sezione dedicata.

I nostri modelli di cv sono realizzati appositamente per ogni settore e non farai fatica a trovare quello più adeguato.

Molto probabilmente per un impiego nel settore pubblico ti sarà comunque richiesto un curriculum vitae in formato europeo, ma è comunque una buona idea avere sottomano due versioni del proprio curriculum vitae.

Idee e consigli per il curriculum da Ingegnere

Ecco alcune idee e linee guida per creare un cv che ti permetterà di ottenere il lavoro che stai cercando. Non dimenticare di allegare al tuo cv il consenso ai dati personali.

Consigli essenziali per il tuo curriculum vitae

Formato
  • Crea il tuo CV online per renderlo perfetto
  • Trova il modello più adatto a te
Design
  • CV tradizionale
Foto
Come organizzare le sezioni

    Obbligatori:

  • Dati personali e informazioni di contatto
  • Esperienza professionale
  • Formazione
  • Competenze e abilità
  • Lingue straniere

    Opzionali:

  • Qualifiche
  • Hobby e interessi
  • Certificati
  • Esperienze di volontariato
  • Referenze
Lunghezza del CV
  • 1-2 pagine A4

Formato

Il formato può essere creato da zero con l’app online di OnlineCV. Puoi anche decidere di utilizzare un formato già impostato. Il formato deve essere semplice e ben leggibile da chi si occupa delle assunzioni. Cercate di essere chiari e evitate tutte le sezioni che non sono strettamente necessarie.

Design

Il design per un curriculum da ingegnere deve essere quanto più tradizionale il possibile. Per questa professione è richiesta praticità e serietà ma anche buona manualità e buone relazioni con il pubblico.

Foto

La foto non è necessaria ma è comunque gradita, come nel caso di altre tipologie di lavori. Anche in alcuni modelli di cv per ingegnere da compilare si trova spesso la sezione foto.

Lunghezza del CV

Per quanto riguarda questa professione il cv non deve essere per forza corto. Una pagina per ingegnere neolaureato è comunque sufficiente, due o più se siete ingegneri con pluriennale esperienza nel settore.

Come organizzare le sezioni

Le sezioni da inserire si suddividono in obbligatorie e opzionali. Qui di seguito le trovi elencate.

Obbligatorie e richieste sono le sezioni di:

  • Dati personali
  • Informazioni di contatto
  • Esperienze professionali
  • Formazione e titoli di studio
  • Capacità e competenze
  • Lingue parlate (l’inglese è sempre richiesto)

Le altre sezioni non sono obbligatorie ma sono comunque fortemente consigliate per avere più possibilità nell’ottenere il posto di lavoro cercato. Queste sezioni sono:

  • Foto
  • Corsi settoriali
  • Qualifiche extra
  • Hobby e interessi

Se decidi di creare il tuo cv tramite il modello europeo, segui le sezioni del cv europass e procedi ad eliminare interi blocchi e sezioni che non risultano interessanti o adeguate per il tipo di cv che vuoi creare. Il modello Europass potrebbe essere una buona opzione per quanto riguarda la professione di ingegnere, o in alcuni casi essere addirittura richiesto.

Sezioni di un CV per Ingegnere

Come creare un curriculum vitae adeguato? Continua a leggere e troverai molti consigli su come realizzarlo.

Prima di tutto, è estremamente importante selezionare. Seleziona, lima e taglia tutte quelle esperienze che potrebbero non essere necessarie e/o interessanti per il tuo curriculum vitae.

Ad esempio, se sei un ingegnere con molta esperienza e il cv risulta già di per sé lungo, non inserire tutti i lavori svolti in passato non relativi a questa professione ma concentrati solamente su quelli più rilevanti e importanti al fine della posizione per la quale ti candidi.

Organizza il curriculum vitae in ordine cronologico partendo con l’elenco delle esperienze più recenti fino ad arrivare a quelle meno recenti nel tempo. Se manca lo spazio e sono trascorsi un numero considerevole di anni elimina pure i titoli di studio, corsi o esperienze meno recenti, che ormai avranno perso di importanza.

Obiettivo

Inserisci un breve ma esaustivo riassunto professionale all’inizio del tuo cv. Indica il tuo percorso di studi, ad esempio il diploma di maturità o la laurea triennale. Inserisci anche le tue esperienze professionali più rilevanti come l’apprendistato o il tirocinio che hai svolto presso uno studio.

Esperienze professionali

La sezione più importante di un cv è quella dell’esperienza lavorativa. In questa sezione è importante dimostrare la tua esperienza e le situazioni lavorative più rilevanti che hai avuto, le responsabilità, abilità e obiettivi raggiunti.

La cosa migliore da fare in questa sezione è di dimostrare che sei preparato per il lavoro che andrai a svolgere, elencando tutti i lavori che hai svolto in precedenza. Se invece ti stai candidando per il tuo primo posto di lavoro e non hai esperienze passate, dovrai realizzare un cv per ingegnere senza esperienza.

Istruzione

Ogni lavoro richiede un titolo di studio diverso. Alcuni lavori più pratici, si basano sulle abilità del candidato, mentre per altri è necessario assolutamente un titolo di studio dimostrabile. Nel caso della professione di ingegnere è necessario avere una laurea in Ingegneria ma è necessario anche ottenere l’abilitazione alla professione prima di poter entrare nel mondo del lavoro.

Inserisci nel tuo curriculum tutti i titoli di cui sei in possesso, indicando sempre la scuola di specializzazione frequentata e le date.

Competenze professionali e informatiche

Le abilità e competenze in un cv rappresentano una parte fondamentale e molto importante da indicare.

Ad esempio bisogna indicare il possesso del proprio titolo di studio. Anche la capacità di lavorare in team è un’ottima competenza da accludere, perchè si tratta di una qualità fondamentale. Avere una buona manualità è anche una caratteristica fondamentale per questa tipologia di lavoro.

Vocabolario specifico e consigli di redazione

Ora che hai deciso il formato e le sezioni da inserire nel curriculum vitae, bisogna fare attenzione al vocabolario utilizzato e alla modalità di redazione.

Il registro deve essere standard e ben comprensibile.

Fare attenzione all’impaginazione è molto importante: bisogna spaziare i paragrafi e le righe e controllare che tutto sia simmetrico e corretto. Ad esempio se dopo un titolo lasci uno spazio, assicurati di lasciarne sempre uno in tutto il cv e non, ad esempio una volta uno e una volta due.

Il cv deve essere ben leggibile e molto dettagliato e pertanto deve presentare grassetti, corsivi ed eventuali elenchi puntati e numerati.

Inoltre, non lasciarti prendere dalla fretta! Meglio lasciar trascorrere almeno un giorno prima di rileggerlo e inviarlo. In questo modo sarà più facile trovare eventuali errori e correggerli prima dell’invio della candidatura.

Prima di inviare la tua candidatura, assicurati di non aver commesso errori nel cv che potrebbero costarti il posto! Ma di che tipo di errori stiamo parlando?

Prima di tutto, ovviamente, assicurati di non commettere alcun tipo di errore grammaticale. Commettere errori di ortografia nel curriculum vitae è grave per tutte le professioni.

Non bisogna nemmeno dimenticare di aggiornare il proprio cv con costanza e non dimenticare di inserire le ultime esperienze o corsi di aggiornamento svolti.

Insomma, di questi tempi e con una concorrenza così spietata bisogna fare attenzione a tutti i possibili dettagli.

Parole-chiave da usare

  • Meccanico
  • Elettrico
  • Informatico
  • Standard
  • Distribuzione
  • Guide tecniche
  • Sorveglianza
  • Sistema
  • Meccaniche
  • Dinamica
  • Dettagli
  • Sorveglianza
  • Manutenzione
  • Modelli
  • Documenti
  • Scientifico

Verbi d'azione

  • Facilitare
  • Assegnare
  • Tenere sotto controllo
  • Modificare
  • Progettare
  • Costruire
  • Applicare
  • Assemblare
  • Dirigere
  • Avviare
  • Ispezionare
  • Stabilire
  • Disengare
  • Condurre

Esempi di CV per Ingegnere

1.Per candidarsi come ingegnere neolaureato

Per candidarsi come ingegnere neolaureato è importante mettere in rilievo alcuni aspetti, come la frequentazione dell’università e il conseguimento della laurea. Indica anche il conseguimento dell’abilitazione, un altro aspetto fondamentale da tenere in considerazione.

Indica la tua esperienza in modo molto dettagliato perchè è sicuramente l’aspetto più importante tenuto in considerazione.

Crea il tuo cv come ingegnere neolaureato
  • IngegnereNeolaureato
  • Dottore in Ingegneria
  • Linguaggi informatici
  • Competenzescientifiche

2.Per candidarsi come ingegnere civile

Per candidarsi come ingegnere civile è importante mettere in rilievo alcuni aspetti, come la frequentazione dell’università e il conseguimento della laurea.

Indica la tua esperienza in modo molto dettagliato perchè è sicuramente l’aspetto più importante tenuto in considerazione, soprattutto se sei un professionista con anni di esperienza alle spalle.

Sottolinea la le tue competenze, essere multitasking, e avere un buon rapporto con i fornitori sono solo alcune delle competenze richieste, anche saper lavorare in team è una competenza fondamentale per questa professione.

Crea il tuo cv come ingegnere civile
  • IngegnereCivile
  • Dottore inIngegneria Civile
  • Progettazione edificicivili e industriali
  • 5 annidi esperienza

3.Per candidarsi come ingegnere meccanico

Per candidarsi come ingegnere meccanico è importante sottolineare le proprie capacità e competenze.

Non solo, è anche necessario fornire prove pratiche del proprio lavoro.

Bisogna essere in possesso di un titolo di studio adeguato, avere esperienza ed essere seri ed affidabili.

Crea il tuo cv come ingegnere meccanico
  • IngegnereMeccanico
  • Sviluppo macchinari
  • Sistemi diriscaldamento
  • Esame di Stato

4.Per candidarsi come ingegnere informatico

Per candidarsi come ingegnere informatico bisogna mettere in luce le proprie caratteristiche oltre che le la propria formazione.

Non solo, è anche necessario fornire molte referenze del proprio lavoro.

Bisogna essere in possesso di un titolo di studio adeguato, avere esperienza ed essere seri ed affidabili.

Crea il tuo cv come ingegnere informatico
  • IngegnereInformatico
  • ProgrammazioneSiti Web
  • Linguaggio HTML
  • SistemiInformatici